QR code per la pagina originale

HP starebbe svendendo webOS ad Amazon, RIM o Intel

Molte aziende interessate ad acquisire webOS: HP starebbe per venderlo a poco prezzo.

,

HP starebbe seriamente prendendo in considerazione di vendere webOS per centinaia di milioni di dollari, una cifra molto minore rispetto agli 1,2 miliardi di dollari che ha pagato a Palm per acquisirlo poco più di un anno fa. Le voci non sono state confermate ma Reuters riporta qualche dettaglio sulla possibile nuova mossa di HP.

Tra le società interessate a acquisire webOS figurerebbero Amazon, Research in Motion, IBM e Intel. Reuters sostiene che quattro fonti hanno confermato le voci sulla vendita del sistema operativo mobile e anche Oracle potrebbe essere tra i possibili interessati al progetto.

La mossa arriva come una delle prime decisioni intraprese dal nuovo CEO Meg Whitman nel tentativo di rifocalizzare l’azienda. Del resto, nel momento della sua assunzione in casa HP aveva promesso una rapida decisione su ciò che avrebbe fatto con webOS, e in effetti l’avrebbe già presa.

Appare strana a primo acchitto una possibile acquisizione di webOS da parte di RIM, poiché l’azienda oltre al BlackBerry OS sta sviluppando un nuovo sistema operativo, il BlackBerry BBX, destinato a entrare a far parte dei nuovi prodotti del 2012.