QR code per la pagina originale

HTC Edge, il primo smartphone quad-core

Spuntano sul Web le prime immagini dell'HTC Edge, smartphone di fascia altissima con chip Nvidia Tegra 3 quad-core e Android Ice Cream Sandwich.

,

Emergono in Rete le prime immagini e le prime specifiche tecniche dell’HTC Edge, un nuovo smartphone con cuore Android che dovrebbe esser dotato di un chip Nvidia Tegra 3 a quattro core. Se quanto trapelato verrà confermato, significherà che HTC ha intenzione di essere in prima linea nell’inserire i chip quad-core negli smartphone.

A prima vista, l’HTC Edge non sembra discostarsi troppo dagli altri smartphone che HTC ha lanciato sul mercato negli ultimi tempi. Le specifiche tecniche di cui si parla però fanno ben intendere la portata del prodotto e lo relegano ad uno smartphone di punta della fascia altissima del mercato. La CPU, nello specifico, è una Tegra 3 AP30 quad-core a 1.5 GHz, al quale andrebbero inoltre ad aggiungersi in dotazione standard 1 GB di RAM e 32 GB di memoria integrata.

Tra le altre specifiche trapelate si nota la presenza di un display touch da 4,7 pollici con risoluzione di 1280×720 pixel a 720p, una fotocamera frontale per le videochiamate e una posteriore da 8 megapixel con flash LED e ottica 28 mm f/2.2. Non manca la tecnologia Beats Audio già presente nell’HTC Sensation XE e Sensation XL. In quanto a connettività, si cita la presenza del Wi-Fi e Bluetooth 4.0. Stranamente non viene menzionato il supporto LTE 4G: piuttosto, l’HTC Edge sarebbe pensato per supportare l’HSPA+.

Tecnicamente, lo smartphone è due volte più potente dell’HTC Rezound presentato la scorsa settimana, che debutterà il 14 novembre negli USA al prezzo di 300 dollari. In quanto al sistema operativo, non si menziona Ice Cream Sandwich (Android 4.0) ma è probabile che sia questa la versione installata: la nuova release del robottino verde è prevista – tra gli smartphone HTC – tra la fine del primo trimestre del 2012 e l’inizio del secondo, più o meno stessa finestra d’uscita dell’HTC Edge. Ciò che appare certo è invece un’integrazione con l’interfaccia Sense 4.0 già propria dell’esercito HTC.

Fonte: Pocket Now • Immagine: PocketNow • Notizie su: