QR code per la pagina originale

Adobe, addio a Flash su dispositivi mobile

Adobe comunica la fine dello sviluppo del noto plugin Flash per i browser dei dispositivi mobile.

,

Adobe ha comunicato ufficialmente di aver abbandonato lo sviluppo di Flash Player per dispositivi mobile. L’azienda ha informato tutti gli sviluppatori che d’ora in poi gli sforzi saranno concentrati sulle applicazioni scritte con Adobe AIR. Adobe dunque ha perso la sua battaglia contro Apple, dando ragione a Steve Jobs che non ha mai voluto integrare il supporto in iOS.

Questo è il testo completo del messaggio che Adobe ha inviato agli sviluppatori:

In futuro il nostro lavoro con Flash sui dispositivi mobili sarà focalizzato sulla creazione di applicazioni native con Adobe AIR per tutti i principali app store. Non adatteremo più Flash Player per dispositivi mobile ai nuovi browser, versioni di OS e configurazioni di dispositivi. Alcuni licenziatari del nostro codice sorgente potrebbero decidere di portare avanti le proprie versioni. Noi continueremo a supportare le attuali configurazioni Android e PlayBook per gli aggiornamenti di sicurezza e la correzione di bug critici.

Adobe ha tentato di migliorare l’esperienza d’uso dei siti in Flash sui terminali Android, ma i risultati non sono stati soddisfacenti. La decisione di abbandonare il suo sviluppo è dovuto anche alla crescente diffusione dello standard HTML5, sul quale tutti i produttori di software hanno investito molte risorse, Mozilla e Microsoft in particolare, con i loro browser Firefox e Internet Explorer.

Notizie su: