QR code per la pagina originale

Assassin’s Creed: Revelations conterrà missioni in prima persona

Curioso esperimento ludico per Assassin's Creed: Revelations

,

Ubisoft ha rivelato che alcune missioni in Assassin’s Creed: Revelations, atteso la prossima settimana su PlayStation 3 e Xbox 360, si giocheranno in prima persona. Il perché lo spiega lo stesso sviluppatore, ma attenzione: quanto segue contiene spoiler importanti sul finale del capitolo precedente.

Ispirate da Inception, il capolavoro di Christopher Nolan, queste missioni faranno parte del processo che permetterà a Desmond di risvegliarsi dal coma in cui è caduto al termine di Assassin’s Creed: Brotherhood. I giocatori dovranno affrontare quest in prima persone dal strano retrogusto platform, scoprendo nel frattempo nuovi dettagli sulla vita del protagonista.

Si incontrerà inoltre un personaggio con il quale sarà possibile dialogare. Non è completamente inedito, anzi è stato già accennato nei capitoli precedenti. È quanto ha spiegato Falco Poiker, mission design director del progetto, ai microfoni di Spong.

Notizie su: