QR code per la pagina originale

iPhone 4S, Siri e il sensore di prossimità

Siri funzionerebbe tramite uno speciale sensore di prossimità: per questo non approda sui vecchi melafonini?

,

Apple ha comunicato che Siri non sarà disponibile su device diversi da iPhone 4S, ma senza motivarne la decisione. Una possibile spiegazione viene da iFixit, che ha notato la presenza sull’ultimo modello di melafonino di un sensore di prossimità diverso da quelli precedenti.

Il sensore LED a infrarossi installato su iPhone 4S funziona in maniera diversa da quanto avveniva nei modelli precedenti: rimane costantemente attivo per rilevare la presenza del volto.

Negli iPhone precedenti, il sensore veniva attivato solo in presenza di una chiamata attiva, in modo da spegnere il display e disattivare il touchscreen durante la conversazione. iFixit ha scoperto che il sensore di prossimità installato su iPhone 4S è costantemente in ricerca di un volto, in modo che Siri sia pronta alle richieste dell’utente in qualsiasi momento.

Sembrerebbe dunque impossibile veder approdare l’assistente vocale intelligente su altri dispositivi: né su iPad 2, né tantomeno sui vecchi modelli di iPhone. Nessuno dei citati, infatti, possiede lo stesso sensore a infrarossi. Non è detta, tuttavia, l’ultima parola: iFixit sottolinea come la ricerca continuativa potrebbe essere indotta via software e, per questo, non sarebbe improbabile abilitarla su altri dispositivi. Nel frattempo, Siri è già sbarcata in via non ufficiale su iPod Touch e iPhone 4.

Notizie su: