QR code per la pagina originale

Nuovi BlackBerry con BBX, uno sguardo in anteprima

Gli smartphone che potranno beneficiare di BlackBerry BBX assomiglieranno al tablet PlayBook e avranno schermi 16:9 con risoluzione 1024x600 pixel.

,

Qualche settimana fa avevamo parlato di BlackBerry BBX, il nuovo sistema operativo per i dispositivi BlackBerry di RIM che arriverà nel prossimo anno. Oggi è possibile avere a disposizione qualche informazione in più su quelli che saranno gli smartphone che potranno trarne beneficio.

I nuovi smartphone BlackBerry, stando a quanto dichiarato da Alec Saunders, vice presidente di RIM, non somiglieranno ai BlackBerry Bold, saranno piuttosto dei dispositivi full touchscreen con la medesima risoluzione del BlackBerry PlayBook. Parliamo di terminali con schermo 16:9 e risoluzione 1024×600 pixel che saranno pertanto compatibili con le applicazioni già sviluppate per il tablet di casa RIM.

La descrizione di Saunders trova conferma in quanto annunciato lo scorso gennaio da Mike Lazaridis, CEO dell’azienda che, alla domanda su come sarebbero stati i telefoni basati su QNX, aveva risposto “come questo”, mostrando proprio un Blackberry PlayBook.

RIM sembrerebbe inoltre intenzionata ad attrarre più sviluppatori possibile sulla sua piattaforma, dichiarando un parco software di oltre 46.000 applicazioni e buoni guadagni per le software house che hanno deciso di puntare su BlackBerry. Un possibile vivaio sarebbe poi rappresentato da tutti gli sviluppatori Symbian che, dopo la svolta Windows Phone di Nokia, si sono ritrovati orfani e che avrebbero l’occasione di effettuare il porting delle proprie applicazioni grazie agli strumenti messi a disposizione da Research in Motion.

BlackBerry BBX sarà disponibile a febbraio 2012, salvo ritardi.