QR code per la pagina originale

Google Photography Prize, contest fotografico su G+

Un contest fotografico indetto sulle pagine di Google+

,

3,4 milioni di fotografie caricate nei primi 100 giorni online per Google+. Un risultato che ha spinto l’azienda di Mountain View a stringere una partnership con la Saatchi Gallery di Londra, al fine di istituire il contest denominato Google Photography Prize, che permetterà a chiunque di caricare i propri scatti e concorrere alla loro esposizione presso una delle più importanti galleria britanniche.

Il concorso è aperto agli studenti universitari di tutto il mondo (ad eccezione di alcuni paesi come Brasile, Cuba, Iran, Iraq, Corea del Nord e altri), che potranno inviare le proprie immagini da inserire nelle dieci categorie previste: Io, Cibo, Viaggi, Moda, Azione, Strada, Sport, Notte, Suono-Silenzio e Punti di Vista.

I dieci finalisti verranno selezionati da una giuria composta da fotografi e avranno la possibilità di esporre gli scatti inviati alla Saatchi Gallery, in occasione dell’evento Out of Focus che andrà in scena nella capitale inglese nel 2012. A loro verrà poi pagato un viaggio per due persone in modo da poter assistere all’apertura della manifestazione. Al vincitore verrà invece offerta un viaggio in una destinazione suggestiva (non ancora specificata) in compagnia di un fotografo professionista, così da poter imparare tutti i segreti e le tecniche del mestiere.

Per partecipare è sufficiente recarsi sul sito ufficiale del Google Photography Prize, scegliere la categoria corretta, caricare le immagini su Google+ e condividerle selezionando l’opzione Public. Tutti i lavori inviati verranno visualizzati sulla pagina della Saatchi Gallery.

Notizie su: ,