QR code per la pagina originale

Nikon D300s e D700 cancellate, e la Nikon D800?

Cancellate dal mercato nipponico due reflex Nikon, la D300s e la D700. Qual è la situazione della Nikon D800?

,

Un comunicato stampa diffuso da Nikon ha confermato la cancellazione dal mercato giapponese delle Nikon D300s e della Nikon D700, due modelli che, a quanto pare, non rispettano alcune norme di sicurezza contenuta nella cosiddetta legge DENAN.

A finire fuori commercio sul mercato interno saranno diversi prodotti del gruppo giapponese, tra cui il trasmettitore wireless WT-3 e la batteria EN-EL9 oltre, appunto, alla Nikon D300s, una reflex digitale con risoluzione da 12,3 megapixel e una velocità di scatto pari a 6 FPS, e alla Nikon D700, una SLR versatile e in grado di assicurare un buon bilanciamento tra scatti di qualità e semplicità d’uso.

La legge DENAN è relativa alla sicurezza degli apparecchi elettronici e tutti i prodotti non conformi ai requisiti imposti dalla normativa non potranno essere messi in commercio. Nikon, al momento, non ha reso noti i motivi per cui le due fotocamere risultano non idonee, ma quel che è certo è che la vendita continuerà senza problemi sugli altri mercati, Europa compresa.

Intanto, sempre in tema di possibili cancellazioni di prodotti, sono in parecchi i fan della casa giapponese a essere preoccupati per la Nikon D800, soprattutto per i possibili ritardi alla sua produzione dovuti alle alluvioni in Thailandia che hanno causato l’allagamento degli impianti di numerosissimi costruttori.

Notizie su: Nikon D800, ,