QR code per la pagina originale

SIAE: arriva lo sconto sui trailer

La SIAE promette uno sconto di benvenuto per il primo anno di licenza sui trailer. Ma per i siti è solo l'ennesima beffa.

,

Continua a far discutere la vicenda della “tassa” sui trailer imposta da SIAE che ha scatenato la furia dei proprietari di siti web dedicati a cinema e musica. Oltre alle precisazioni di qualche giorno fa, l’organo fa sapere che sarà applicato uno “sconto di benvenuto” per il primo anno di licenza.

Come riporta l’agenzia ASCA, si viene a sapere che licenza trailer prevede la regolarizzazione dei siti per l’anno 2011 più l’ammontare per il biennio 2012-2013. Il costo sarebbe di 1800 euro l’anno, ma è stato previsto uno sconto di benvenuto per i primi dodici mesi di sottoscrizione.

La questione continua a essere complessa e, sinceramente, poco chiara. La Società Italiana Autori e Editori è incapace di chiarire al meglio perché si debba pagare una tassa così esosa anche in condizioni nelle quali il sito web si limita a ospitare un trailer senza ospitarlo sui propri server. L’agevolazione per il primo anno sembra dunque soltanto una beffa.

L’unica spiegazione in questo senso affidata dalla SIAE a un comunicato stampa riguarda il fatto che i siti guadagnerebbero pubblicità e visite grazie alla presenza di trailer tra le loro pagine. Cosa tuttavia che getta ulteriori ombre sul provvedimento il quale pare studiato soltanto per far defluire nella casse SIAE più liquidi di quelli già in circolazione.

Notizie su: