QR code per la pagina originale

Sony reinventerà la TV, sulla scia di Apple

Sony è al lavoro su una TV innovativa che lancerà a breve. Howard Stringer, CEO dell'azienda, vuole competere con Steve Jobs.

,

Sony sta per reinventare la TV. Howard Stringer, CEO dell’azienda, ha dichiarato che si è al lavoro su un nuovo tipo di televisione, un qualcosa di innovativo che possa dare una svolta al modo di intenderla. Ciò che intende fare è praticamente ciò di cui si parla nei confronti di Apple, e nello specifico di qualcosa di simile a cosa avrebbe fatto Steve Jobs.

Quanto affermato da Howard Stringer è infatti piuttosto chiaro:

Ho passato gli ultimi cinque anni a sviluppare una piattaforma in modo da competere con Steve Jobs. È finita e la stiamo per lanciare.

Cinque anni di ricerche ove la divisione TV di Sony ha concentrato i propri sforzi per sviluppare qualcosa di diverso, che dovrebbe debuttare sul mercato nel corso del 2012. Si ipotizza di un prodotto sottilissimo, che possa essere in grado di unificare sia gli hardware targati Sony quali PlayStation, smartphone, tablet e computer portatili, sia i servizi quali ad esempio PlayStation Network, Music e Video Unlimited e via dicendo. Forse sarà controllabile tramite comandi vocali, un po’ come si vocifera nei confronti di una fantomatica TV di Apple controllabile attraverso Siri.

Sebbene non siano stati diffusi dettagli specifici sulle caratteristiche della nuova TV, il tentativo da parte di Sony è da un versante apprezzabile poiché sebbene con gli ultimi risultati finanziari sia stata messa in evidenza una nuova perdita per la divisione TV, ormai costante da ben dieci anni, Sony è decisa a non voler abbandonare tale settore e anzi sta cercando un modo innovativo per rilanciarla.

Notizie su: ,