QR code per la pagina originale

Battlefield 3: ban per chi gioca sporco

Da Electronic Arts ban agli utenti che giocano illegalmente in Battlefield 3

,

Electronic Arts non ammette il gioco scorretto su Battlefield 3 e ha iniziato a punire severamente gli utenti che barano, bannando i loro account e cancellandone le statistiche. Tolleranza zero, dunque, per quegli utenti che giocano scorrettamente uno dei blockbuster di questo fine anno.

La software house ha notato comportamenti scorretti di utenti che, in Battlefield 3, hanno usato degli exploit per aumentare i propri successi e farsi strada nel mondo online. Una delle azioni illegali maggiormente utilizzate dai giocatori è stata quella di sfruttare un problema tecnico che consentiva di accumulare decine di migliaia di punti in una partita singola.

Una patch per risolvere tale bug sta per essere rilasciata, ma Electronic Arts continuerà a punire chi lo sfrutta.

Notizie su: