QR code per la pagina originale

Diaspora: morto Ilya Zhitomirskiy, uno dei fondatori

Morto il fondatore di Diaspora Ilya Zhitomirskiy.

,

Un lutto segna la vigilia dell’esordio di Diaspora, il nuovo social network pronto al via tra qualche giorno con l’obiettivo di contrastare il predominio di Facebook nel settore. La notizia che sta facendo il giro della Rete è la scomparsa di Ilya Zhitomirskiy, uno dei fondatori del progetto morto a 21 anni.

Rimangono al momento sconosciute le cause della morte del ragazzo, che insieme agli amici Daniel Grippi, Maxwell Salzberg e Raphael Sofaer si preparava per il lancio del nuovo social network, la cui partenza in fase alpha è in programma il 23 novembre.

Al momento sul sito di Diaspora non c’è nessun accenno al decesso di uno dei fondatori del progetto, ma la notizia ha già fatto il giro del Web facendo calare un senso di tristezza attorno al gruppo di giovani appassionati che, con molta voglia di fare e l’entusiasmo tipico di quell’età, sta per imbarcarsi in un’impresa tanto curiosa quanto interessante, cercando di ritagliarsi uno spazio tra colossi del calibro di Facebook e dell’arrampante Google+.

All’impresa, però, non potrà prendere parte Ilya Zhitomirskiy, ed è per questa ragione che in queste ore l’attenzione verso Diaspora lascia il posto al dolore, al dolore degli amici come dei tanti curiosi che in questi mesi si sono appassionati al percorso del team dietro al nuovo social network.

Notizie su: