QR code per la pagina originale

Google TV: un fallimento per Logitech, il futuro per LG

Le Google TV sono, per ora, un fallimento. Logitech abbandona il progetto.

,

Fallisce ancor prima di maturare il progetto delle Google TV. O forse, vengono messe nel congelatore in attesa di tempi migliori. Logitech annuncia infatti di aver abbandonato il progetto reo di aver fatto perdere all’azienda 100 milioni di dollari ed essersi rivelato di conseguenza infruttuoso.

Guerrino De Luca, amministratore delegato di Logitech, rende noto che non ci sono piani per realizzare un nuovo Revue, il set per la Google TV lanciato lo scorso periodo natalizio a 300 dollari. Prezzo che è immediatamente crollato nel mese di agosto a 99 dollari, a testimonianza di come il progetto non sia riuscito a convincere per il momento il grande pubblico.

De Luca non ha problemi ad ammettere che investire nelle Google TV è stato probabilmente un grosso errore. Una decisione arrivata in fretta e furia, nel tentativo di imporre al mercato qualcosa per il quale non è evidentemente pronto, e forse solo tra qualche anno il concetto potrà essere riutilizzato per ottenere questa volta il successo meritato.

Insomma, la Internet TV è ancora un progetto lontano dall’essersi concretizzato in termini commerciali, sebbene le big del settore stiano già provando a studiare nuove soluzioni su larga scala. Logitech probabilmente ha spinto troppo, ma il tempo delle Google TV non si è già chiuso. Solo rimandato per un’epoca a loro più adatta, che potrebbe presto coinvolgere altri protagonisti come LG, che pare intenzionata a proporre la propria soluzione al prossimo evento CES.

Notizie su: