QR code per la pagina originale

Le vendite dei Mac in aumento nel Q3 2011

Le vendite dei Mac sono aumentate corposamente nel terzo trimestre del 2011, secondi i dati di Gartner.

,

Nonostante il mercato PC sia ormai in declino da parecchio tempo, le vendite dei Mac nel terzo trimestre dell’anno fiscale in corso non hanno risentito del trend negativo di tale segmento di mercato. In base ai dati rilevati da Gartner, la percentuale dei Mac distribuiti nell’Europa occidentale è salita di parecchio.

Insieme ad Asus, Apple è uno degli unici produttori di PC ad aver segnato una crescita in Europa durante il Q3 2011, mentre in generale le vendite dei computer sono scese dell’11,4%. Segno che i Mac sono a oggi tra i terminali più apprezzati dall’utenza: hanno raggiunto negli scorsi tre mesi la quota di 947 mila unità vendute, con una crescita del 19,6% rispetto al medesimo trimestre dello scorso anno.

Grazie ai risultati conseguiti, Apple è riuscita a piazzarsi al quinto posto tra i fornitori PC più importanti dietro a HP, Acer, Asus e Dell, che la precedono in classifica.

Complice la diffusione di tablet e smartphone e la crisi economica che sta colpendo anche l’Europa occidentale, le vendite dei PC stanno rallentando notevolmente di mese in mese, scendendo del 18% nel Regno Unito, del 17% in Germania e del 9,2% in Francia. Il successo dei Mac e di Apple in generale può comunque essere attribuito all’immagine che l’azienda ha saputo costruirsi soprattutto negli ultimi anni, ove si è fatta conoscere maggiormente grazie a iPhone e iPad. Tali dispositivi si crede siano riusciti ad attirare i consumatori alla piattaforma Mac.