QR code per la pagina originale

Android raddoppia, Symbian si dimezza

Aumenta il numero degli smartphone immessi sul mercato e raddoppia soprattutto la presenza di Android tra i dispositivi in distribuzione.

,

Il numero di dispositivi telefonici mobile venduti nel terzo trimestre del 2011 è pari a 440,5 milioni di unità, in aumento del 5,6% rispetto al medesimo trimestre dell’anno precedente. I numeri sono quelli forniti da Gartner, da cui giunge una fotografia nella quale gli smartphone hanno sempre di più un ruolo da protagonista assoluto.

La nuova generazione di device per la telefonia occupa ormai il 26% delle vendite complessive, in aumento di 1 punto percentuale rispetto al trimestre precedente. In termini di numeri assoluti, gli smartphone portati al consumatore finale sono 115 milioni, in aumento del 42% rispetto ad un anno fa. Cina e Russia sono parte della ricetta vincente, ma i numeri che contano arrivano da Stati Uniti ed Europa dove la rivoluzione smartphone è particolarmente tangibile.

Il numero dei dispositivi Nokia venduti nel trimestre di riferimento crolla dal 28,2% del totale al 23,9%. Tale andamento non può che portare al tracollo di Symbian nella distribuzione complessiva, con il sistema operativo della casa europea a veder dimezzata la propria presenza nel giro di appena un anno. Nel medesimo periodo è Android a festeggiare la maggior ascesa, passando dal 25,3% al 52,5%. Scende anche iOS, che dal 16,6% passa al 15% di penetrazione (calo contingente, però, dovuto probabilmente all’attesa del nuovo iPhone 4S).

Il secondo trimestre dell’anno ha visto un ritmo di crescita superiore al trimestre successivo, ma in linea generale il mercato smartphone sembra confermarsi come una sicurezza assoluta: le novità in arrivo nei prossimi mesi dovranno dire la verità soprattutto in ambito Nokia Windows Phone, con il sistema operativo di Redmond ancora una volta in ribasso nonostante le buone impressioni di Mango e pronto ora alla sfida che, a partire dal Lumia 800 in avanti, il nuovo polo intende proporre al mercato.

 

Fonte: Gartner • Notizie su: