QR code per la pagina originale

Xbox: Microsoft festeggia i 10 anni della console

Il 15 novembre 2001 arrivò sul mercato la console che è riuscita a contrastare il dominio della PlayStation di Sony.

,

Esattamente 10 anni fa, il 15 novembre 2001, Microsoft annunciò negli Stati Uniti la sua prima console da gioco, entrando in un mercato fino ad allora dominato da Sony, Nintendo e Sega. La Xbox è diventata un prodotto di successo nel corso degli anni, grazie anche a giochi come Halo e al famoso controller Kinect.

La prima Xbox era basata su un hardware di derivazione PC: processore Intel Pentium III da 733 MHz, scheda video NVIDIA, 64 MB di RAM, hard disk da 8 o 10 GB, lettore DVD, chip Ethernet e controller con filo. Il sistema operativo era una versione personalizzata di Windows 2000.

Le vendite iniziarono ad aumentare con l’arrivo dei giochi Halo e Halo 2. Il lancio del servizio Xbox LIVE consentì a Microsoft di superare il traguardo dei 2 milioni di utenti registrati nel mese di luglio 2005. Ma il prodotto che ha permesso all’azienda di battere ogni record è stata la Xbox 360, annunciata negli Stati Uniti il 22 novembre 2005.

L’originale Xbox 360 non aveva nessuna unità di archiviazione, che venne però aggiunta con la versione Pro l’anno successivo, insieme al controller wireless. L’ultima versione è la Xbox 360 S con hard disk da 250 GB, mentre le versioni speciali dedicate al film Star Wars e ai giochi Modern Warfare 3 e Gears of War 3 integrano un disco da 320 GB.

Oltre alla porta HDMI compatibile con il 3D, la Xbox 360 S supporta Kinect, il controller che rileva il movimento dei giocatori attraverso una videocamera RGB e una serie di sensori di profondità. Il successo di vendite ottenuto da Kinect (oltre 10 milioni di unità) ha permesso di posticipare lo sviluppo di una nuova console, anche grazie ai vari aggiornamenti ricevuti dalla dashboard per migliorare l’integrazione con altri prodotti di Microsoft, tra cui Bing e Windows Phone.

Notizie su: