QR code per la pagina originale

Nokia guarda ai tablet. E a un nuovo Lumia

Nokia potrebbe lanciare entro i primi mesi del 2012 il fratello maggiore del Lumia 800 ed entro il mese di giugno il primo Nokia Windows Tablet.

,

Il Lumia 800, si sa, è soltanto l’inizio di un percorso che Nokia e Microsoft hanno già delineato. Le parti hanno interesse comune a lavorare per l’imposizione delle proprie soluzioni sul mercato, ma entrambi hanno ancora molti passi da compiere per raccogliere quanto ambito. La strada appare tuttavia chiara ed i primi tasselli del post-Nokia 800 iniziano a trapelare.

Innanzitutto il Lumia non rimarrà un esperimento isolato, ma sarà piuttosto l’antipasto per ciò che arriverà ad inizio 2012. Nokia del resto l’ha fatto capire fin da subito: l’esordio di fine 2011 deve valere soltanto come una presentazione, ma le vere potenzialità dei Nokia Windows Phone saranno in realtà sviscerate lungo il corso dell’anno venturo. Parlando ai media francesi, quindi, ecco la prima anticipazione: il Lumia 800 può essere considerato una BMW Serie 5 nella misura in cui presto sarà disponibile tanto la Serie 3 (Lumia 710?) quanto la Serie 7.

La similitudine è del tutto esplicativa: Nokia intende esplorare le qualità di Windows Phone tanto con device di basso profilo quanto con un top-gamma ancora da annunciare. E non tarderà: quello che potrebbe essere il futuro Nokia Lumia 900 potrebbe avere display AMOLED da 4.3 pollici e caratteristiche hardware tali da avvicinare con maggiori possibilità gli smartphone oggi dominatori del mercato.

Ma non solo: entro il mese di giugno 2012 potrebbe essere annunciato anche il primo Nokia Windows Tablet, elemento che rappresenterebbe il vero esordio (tanto per Nokia quanto per Microsoft) nel novero degli anti-iPad. Ignote in questo caso le caratteristiche, così come difficile è poter confermare tale ipotesi: Microsoft ancora non ha reso noti i tempi di distribuzione del sistema operativo Windows 8, ma è chiaro come i piani non possano che essere sincronizzati con Nokia per il progetto e lo sviluppo del primo tablet della serie. Windows 8, del resto, nasce proprio con questo scopo: un solo sistema, più schermi. Dallo smartphone al pc, passando proprio per il tablet.

Fonte: WMPowerUser • Via: The Verge • Notizie su: