QR code per la pagina originale

Regalo di Natale? Si compra con lo smartphone

Il personal shopper per la stagione natalizia del 2011 sarà lo smartphone: quasi uno su due ne utilizzerà uno per scegliere cosa regalare ai propri cari.

,

Gli smartphone si diffondono sempre più massicciamente e i consumatori ne fanno uso non solo per le classiche operazioni correlate alla telefonia, ma anche per leggere online, intrattenersi, navigare e acquistare. E a quanto pare, sarà lo smartphone il personal shopper del Natale 2011: il device verrà usato da molti per scegliere il prodotto migliore da regalare ai propri cari.

Secondo quanto è infatti emerso in base a un recente sondaggio condotto da Google, il 40% delle ricerche online finalizzate all’acquisto di un regalo di Natale saranno effettuate proprio tramite dispositivi mobile. Un trend in netto aumento, dato che lo scorso anno si parlava di una percentuale pari al 20%. Gli smartphone avranno dunque quest’anno un ruolo piuttosto importante nella scelta di un qualsiasi prodotto da regalare, complice la forte diffusione degli stessi negli ultimi 12 mesi a livello globale, anche in Italia, ove sono circa 20 milioni coloro che ne usano uno, segnando un +52% rispetto a un anno fa.

I consumatori come utilizzeranno il proprio smartphone in occasione della corsa ai regali di Natale? Più della metà degli intervistati (55%) ha specificato che il device sarà loro utile per trovare i punti vendita più vicini al luogo in cui si trovano, il 47% lo sfrutterà per comparare i prezzi e optare dunque per il punto vendita più economico, il 42% utilizzerà mappe e GPS per organizzare il percorso da fare per lo shopping natalizio. Importanti in tal senso le ricerche locali: il 78% degli italiani le effettua almeno una volta al mese dal proprio smartphone: il potenziale per le aziende italiane è enorme ed un’eventuale migliore integrazione nelle proprie strategie online del mondo mobile in termini di pubblicità ed e-commerce, potrebbero ricavarne un enorme vantaggio.

Si sottolinea pertanto come gli annunci sponsorizzati locali da parte di negozi e aziende diventino ancora più importanti durante la stagione natalizia, dato che i consumatori stanno via via affidandosi sempre più al proprio smartphone per individuare la scelta migliore per un regalo last minute. In tal senso, gli annunci di Google e altri servizi quali Groupon, potrebbero averne la meglio.

Immagine: ciccioetneo • Notizie su: