QR code per la pagina originale

FXI Cotton Candy, Android station dual core in una pendrive

L'azienda norvegese FXI presenta Cotton Candy: sembra una chiavetta USB, ma al suo interno nasconde un sistema dual core con Android

,

Il dispositivo raffigurato nell’immagine di apertura potrebbe sembrare a un primo sguardo una semplice pendrive USB, ma al suo interno nasconde ben altro. Si tratta del FXI Cotton Candy, un vero e proprio computer equipaggiato con sistema operativo Android 2.3 Gingerbread in grado di funzionare una volta collegato a un computer o all’entrata video di monitor e TV.

Cotton Candy, presentato dal produttore norvegese, integra un processore dual core da 1,2 GHz (Samsung Exynos ARM), modulo WiFi, Bluetooth e slot per la lettura di schede microSD. Da un lato, come ben visibile nella galleria fotografica pubblicata su The Verge e riportata di seguito, si trova il plug USB per la connessione ai computer, mentre dall’altro un’uscita HDMI per l’invio del segnale a un pannello esterno, con una risoluzione massima pari a 1080p.

Un’idea di certo interessante, ma non ancora pronta per la commercializzazione. Quello mostrato da FXI è un prototipo, che stando alle informazioni fornite giungerà sul mercato nella seconda metà del 2012, con un prezzo inferiore ai 200 dollari. L’unica caratteristica che può far storcere il naso riguarda il mancato supporto alle applicazioni dell’Android Market.

Il concept risulta certamente originale e potrebbe rappresentare un nuovo sbocco per l’espansione dell’ecosistema Android. Non più solo smartphone e tablet, ma anche dispositivi dalle dimensioni ancora più contenute, da portare sempre con sé e in grado di fornire in qualsiasi momento un’esperienza di utilizzo personalizzata e di accesso immediato.

Notizie su: