QR code per la pagina originale

Google Music arriva sulla Google TV

Il nuovo servizio Google Music sbarca con un'applicazione sulla piattaforma Google TV

,

A dimostrazione di quanto bigG intenda offrire un catalogo di servizi e contenuti multimediali sempre più completo, debutta oggi per Google TV una nuova applicazione dedicata all’interazione con la piattaforma Google Music presentata ufficialmente nei giorni scorsi, espandendo così le tipologie di dispositivi in grado di riprodurre musica mediante tecnologia cloud.

Al momento disponibile in esclusiva negli Stati Uniti, l’app permette di accedere alla propria libreria musicale, acquistare brani o interi album, creare playlist personalizzate, comporre slideshow e ovviamente riprodurre le canzoni caricate sui server di Google. L’azienda, in concomitanza con il rilascio del software, ha promesso che in futuro verranno pubblicati aggiornamenti con nuove funzionalità.

Nonostante si tratti di una novità non ancora offerta nel nostro paese, risulta particolarmente interessante per capire le intenzioni del colosso di Mountain View. L’obiettivo, come citato in apertura, è quello di permettere all’utenza di disporre in qualunque momento e da qualsiasi postazione della propria collezione musicale, andando così a insidiare il monopolio de facto costruito in questo ambito da Apple nel corso degli ultimi anni, con lo store iTunes e l’ultima novità iTunes Match.

Google TV, che fino a poco tempo fa appariva come un progetto almeno in parte fallimentare, sta godendo di nuova linfa vitale, dapprima con il rilascio di un aggiornamento ad Android 3.1 e relativo supporto alle applicazioni del Market, ora con l’integrazione di un servizio che stimolerà certamente l’interesse degli appassionati di musica.

Notizie su: