QR code per la pagina originale

Call of Duty: Modern Warfare 3, ban per 1.600 cheater

Pugno di ferro contro chi gioca sporco in Call of Duty: Modern Warfare 3

,

Infinity Ward ha scelto un approccio decisamente poco tollerante con i giocatori che sfruttano bug, cheat o imperfezioni del codice per avere la meglio sugli avversari nel multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare 3. Sono già oltre 1.600 gli account bannati finora.

A perlarne è Robert Bowling, responsabile per la software house dei rapporti con la community, che con un messaggio comparso su Twitter invita tutti coloro i quali dovessero notate comportamenti scorretti a segnalarli prontamente.

Ad essere interessata dall’ondata di ban sembra essere soprattutto la versione PC dello sparatutto. Un aggiornamento dedicato a sistemare le falle riscontrate nell’edizione originale del titolo è comunque in arrivo.

Notizie su: