STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Europa, il social media piace mobile

L'ultimo rapporto di comScore Europe testimonia che l'accesso alle reti sociali dai dispositivi mobile continua a crescere vertiginosamente in Europa.

,

comScore ha distribuito un nuovo rapporto sull’utilizzo dei media sociali attraverso i dispositivi mobile nei cinque principali paesi Europei (Francia, Germania, Italia, Spagna e il Regno Unito) grazie al servizio comScore MobiLens.

I dati testimoniano la crescita del coinvolgimento dell’utenza sul continente europeo, dipingendo il quadro in cinque mercati chiave, ivi compreso il nostro paese. Emerge che nella regione Euro 5 nel mese di settembre sono aumentati del 44 percento gli utenti che hanno sfruttato i propri dispositivi mobile per accedere ai social network o ad altri portali di genere sociale, come i blog. Infatti, ben 55.1 milioni di clienti mobile hanno utilizzato il proprio smartphone o tablet per consultare le reti sociali, per una penetrazione pari al 23,5% del pubblico su mobile.

Quasi la metà di questa porzione di pubblico, il 46,8%, ha effettuato accessi giornalmente, denotando una certa crescita nell’utilizzo dei dispositivi mobile per restare in contatto con i propri amici anche lontani dal PC. A beneficiare di questo incremento di popolarità sono stati soprattutto Twitter e LinkedIn Mobile, i quali hanno visto raddoppiare letteralmente le proprie cifre rispetto lo stesso periodo preso in riferimento nel 2010.

Naturalmente, è Facebook il punto di ritrovo preferito con oltre 39 milioni di utenti connessi dai device mobile, per una crescita del 54% dal 2010 ad oggi. Segue Twitter, con 8 milioni di utenti in media, ma la percentuale qui è salita del 115 percento. Al terzo posto, Tuenti.com (social network spagnolo) con 2 milioni e 300 mila di accessi mobile, con una valore di crescita del 58 percento. Infine, appunto, LinkedIn Mobile: 2 milioni e 200 mila di accessi per un incremento addirittura del 134 percento.

«Nell’ultimo anno abbiamo visto crescere rapidamente l’uso di social networking  tra gli utenti mobile in Europa. Una crescita trainata soprattutto dalla diffusione degli smartphone, rendendo più facile che mai per gli utenti la possibilità di restare connessi alle proprie attività sociali anche fuori casa», è stato il commento di Jeremy Copp, vice presidente della divisione Mobile di comScore.

In Italia la penetrazione degli smartphone ha raggiunto il 40.4% della “popolazione mobile” e l’uso di applicazioni è ormai al 30.8%. L’80% degli utenti invia SMS, mentre il 24% ascolta musica ed il 17% legge news.

 

Commenta e partecipa alle discussioni