QR code per la pagina originale

I Kindle agli adulti, i libri cartacei ai bambini

I genitori preferiscono comprare un libro stampato ai propri figli piuttosto che un Kindle per una migliore esperienza di lettura.

,

Il New York Timesha pubblicato i risultati di uno studio secondo il quale sono i genitori a utilizzare maggiormente i lettori di eBook, mentre per i loro figli preferiscono scegliere il classico libro cartaceo. Anche la nuova generazione nasce nell’era digitale, mettere un Kindle nelle mani di un bambino non è la soluzione migliore per una serie di ragioni.

Innanzitutto, c’è da dire che il numero di titoli dedicati all’infanzia è molto ridotto. La maggior parte dei libri digitali sono rivolti a un pubblico adulto. I genitori vogliono che i loro figli siano circondati da libri stampati che forniscano un’esperienza di lettura più coinvolgente. Il bambino deve toccare il libro, sfogliare le pagine, vedere forme, colori e animali.

Gli editori hanno iniziato ad aumentare la disponibilità di titoli per bambini, convertendo in digitale i libri stampati. La domanda di eBook è in crescita anche grazie ai recenti reader di Amazon e Barnes & Noble. Nonostante ciò, i genitori continueranno a preferire il libro cartaceo. La passione per la lettura può nascere anche quando il bambino riceve in regalo un libro. Regalare un Kindle non è la stessa cosa.

Bisogna infine considerare che gli attuali eBook reader includono molte funzioni, come applicazioni, musica e navigazione Internet. Un bambino potrebbe preferire un gioco piuttosto che un libro digitale, per cui è meglio dedicare più tempo alla lettura tradizionale, magari insieme ai genitori.