QR code per la pagina originale

Regali di Natale: l’italiano è sempre in ritardo

eBay rivela come gli italiani siano tendenzialmente i più ritardatari negli acquisti natalizi online: il picco arriva il 19 dicembre.

,

Qualunque sia la causa – se inesperienza, indecisione o semplice attitudine – l’italiano tende ad essere particolarmente ritardatario nell’acquisto dei regali in Rete. Si tratta di una abitudine ormai consolidata, provata dai fatti negli anni e qualcosa che eBay intende ora sottolineare per ricordare a tutti quanto possa essere importante faree un pensierino in anticipo per avere la possibilità di accedere ad offerte più interessanti sia in termini di prezzo che per la garanzia di avere tutto a disposizione in tempo.

In Irlanda, ad esempio, il picco degli acquisti online si sperimenta circa il 29 novembre, quasi un mese in anticipo rispetto al Natale. In paesi come Germania o Inghilterra il picco è il 4 dicembre, mentre va al 7 dicembre in Spagna ed all’11 dicembre in Francia. In Italia succede qualcosa di strano: il picco degli acquisti arriva soltanto il 19 dicembre, dunque in netto ritardo rispetto al resto dell’Europa. Ignote le cause: indecisione nella scelta, attesa della tredicesima, ricerca della migliore offerta, o più probabilmente un connubio di tutti questi elementi. La cosa comporta pertanto un sovraffollamento dei corrieri per le distribuzioni last-minute, disservizi ed ovviamente l’impossibilità di accedere a talune offerte per la mancanza di tempo oggettivo nel compiere l’ultimo ordine da mettere sotto l’albero.

Anche guardando ai dati interni di eBay, primo sito di commercio elettronico in Italia, arriva la conferma che gli italiani partiranno un po’ tardi nel comprare i doni da mettere sotto l’albero. Sarà infatti il 12 dicembre il giorno in cui è previsto il picco di acquisti su eBay.it effettuati da uno smartphone o da un tablet e addirittura il 19 dicembre per gli acquisti sul sito dal computer. E con queste date il nostro Paese si guadagna indiscutibilmente il primato dei ritardatari!

Secondo quanto rilevato da TNS International, i vantaggi avvertiti nell’acquisto online sono soprattutto in termini di prezzo (77%), risparmio di tempo (59%), vastità della scelta (52%) e possibilità di acquisto in qualsiasi momento (50%). Internet nel 35% dei casi è inoltre un luogo ove compiere una ricerca ulteriore oltre alle tradizionali vetrine, un modo per stuzzicare la fantasia con ricerche sui propri marketplace preferiti aspettando l’idea vincente. Saranno comunque ben 7 milioni gli italiani che acquisteranno online i propri regali, il 10% dei quali direttamente dal proprio smartphone.

Per il Natale eBay mette in campo la propria applicazione mobile (con cui cavalcare il forte aumento di acquisti registrati in mobilità), la “lista dei desideri” che consente di esprimere le proprie speranze nell’auspicio che qualcuno le colga e le offerte del giorno che accompagneranno gli italiani nelle loro scelte ritardatarie.

Notizie su: