QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Nexus: il volume si abbassa da solo

Il Samsung Galaxy Nexus soffre di un bug che porta all'abbassamento automatico del volume del dispositivo senza possibilità di intervento manuale.

,

Un fastidioso bug starebbe affliggendo i primi Samsung Galaxy Nexus: il problema è relativo al volume del dispositivo, portando così alla perdita di chiamate, alla perdita di notifiche o all’impossibilità di ascoltare una telefonata. Al momento, inoltre, non sarebbe disponibile alcuna soluzione al problema.

Il Samsung Galaxy Nexus è il nuovo dispositivo che Google porta sul mercato per spingere nuovamente verso l’alto l’asticella qualitativa della propria gamma Android: il nuovo device è stato prodotto da Samsung ed è dotato dell’ultima versione del sistema operativo di Mountain View. Vari utenti hanno però segnalato il bug, sottolineando come il volume venga posizionato in automatico in modo apparentemente casuale (fino al silenzio completo) rovinando giocoforza l’esperienza d’uso del dispositivo. Il bug è stato visivamente dimostrato anche tramite un video portato online da uno degli utenti in possesso di uno dei device coinvolti:

Impossibile alzare manualmente il volume, né agire in altro modo sul device: il problema software non è al momento aggirabile e l’intervento si fa pertanto urgente. Impossibile ad oggi valutare l’estensione del problema: né Google, né Samsung, hanno finora offerto conferme o supporto, ma la patch per Android 4.0.1 è probabilmente già in laboratorio per l’analisi e la programmazione.

Secondo quanto emerso, il problema affliggerebbe in modo particolare i device destinati ai mercati sui quali sono attivi le reti 2G (GPRS ed Edge, dunque soprattutto per i device distribuiti sul continente europeo). Il problema sarebbe pertanto confinato a specifiche caratteristiche del software, il che potrebbe consentire a Google di isolare rapidamente il problema per risolvere l’intoppo.

Fonte: Google Code • Via: CNet • Notizie su: