QR code per la pagina originale

Apple, nuove assunzioni per il cloud

Apple intende assumere nuovi dirigenti da collocare nel ramo cloud dell'azienda per rafforzare la propria presenza nella nuvola digitale.

,

L’interesse di Apple nei confronti della “nuvola” è sempre più forte. Dopo il lancio di iCloud, seguito nelle settimane successive da iTunes Match, il gruppo di Cupertino ha intenzione di rafforzare la propria struttura interna assumendo nuovi dirigenti da includere all’interno dell’organigramma societario nel ramo legato al cloud.

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, infatti, Apple sarebbe alla ricerca di nuove figure di spicco utili a rafforzare la propria presenza nel mondo del cloud computing, per allestire una roadmap di lungo termine che possa porre la mela morsicata ai vertici del settore. Alcuni colloqui sarebbero dunque già stati sostenuti, mentre altri candidati avrebbero ricevuto in questi giorni precise indicazioni su quanto il gruppo californiano pretende dai nuovi dipendenti che ha intenzione di assumere a breve.

Tra i requisiti richiesti dalla società figura un’esperienza precedente nel campo delle applicazioni web-based, confermando dunque la volontà di realizzare nuove soluzioni software che possano ridurre il quantitativo di informazioni archiviate direttamente nelle memorie dei dispositivi grazie all’utilizzo dei server Apple. L’investimento da oltre 1 miliardo di dollari per la costruzione di un data center da 46 mila metri quadrati, del resto, necessita di essere sfruttato al pieno delle proprie potenzialità per offrire un servizio sempre migliore agli utenti della mela morsicata.

Dietro le quinte di questa nuova tornata di assunzioni vi sarebbe poi la mano di Tim Cook: il nuovo CEO del gruppo di Cupertino è ben consapevole dell’importanza del cloud computing nello scenario tecnologico di oggi e soprattutto del domani, e punta così ad allestire un team che possa permettere ad Apple di essere sempre in prima fila nel settore, proponendo soluzioni innovativa e indirizzando il mondo della nuvola nella direzione ritenuta più opportuna.

Fonte: CNET • Via: AppleInsider • Immagine: Karin Dalziel • Notizie su: