QR code per la pagina originale

Google chiude Wave, Gears e Friend Connect

Google chiude altri sette progetti che non hanno avuto l'impatto sperato. Alcuni verranno integrati nei prodotti attuali.

,

Google continua l’opera di “pulizia” dei suoi servizi per concentrare le risorse sui progetti attivi. Con l’annuncio di ieri pomeriggio, l’azienda di Mountain View ha già cancellato oltre 20 progetti, alcuni dei quali verranno comunque integrati in prodotti attualmente disponibili agli utenti.

Con un post pubblicato sul blog ufficiale, Google ha annunciato il taglio di sette esperimenti che non hanno ricevuto molte attenzioni da parte del pubblico. Il servizio più noto tra quelli che verranno abbandonati è Google Gears, con il quale era possibile utilizzare alcune applicazioni web in modalità offline. Le stesse funzionalità verranno supportate mediante HTML5. Ad esempio, si può accedere a Gmail, Calendar e Docs usando Chrome.

Dal 31 gennaio 2012, Google Wave sarà accessibile solo in lettura e dal 30 aprile verrà completamente disattivato. Google Friend Connect, utilizzato dai webmaster per aggiungere funzioni “social” ai propri siti, verrà sospeso dal 1 marzo 2012 e sostituito dalle analoghe funzionalità offerte da Google+. Il 19 dicembre Google chiuderà Bookmarks Lists, disponibile solo per gli utenti in lingua inglese e usato per condividere i segnalibri con gli amici.

Google Search Timeline, che consente di vedere i risultati storici di una query, verrà sostituito dagli strumenti presenti sulla parte sinistra del motore di ricerca, mentre la visualizzazione grafica sarà disponibile su Google Trends e Insights. Infine, Google terminerà il supporto per Knol e per RE<C (Renewable Energy Cheaper than Coal), interessante iniziativa che ha contribuito a sviluppare tecnologie a basso costo per la produzione di energia rinnovabile, in particolare energia solare.

Fonte: Google Blog • Notizie su: