QR code per la pagina originale

HP TouchPad il miglior tablet dopo l’iPad 2

HP è, a sorpresa, il secondo produttore di tablet dopo Apple con il suo iPad 2.

,

Fin dal 2010, anno in cui fu introdotto il primo iPad, Apple si è affermata come leader indiscusso nella vendita di tablet. In questi anni numerose aziende sono entrate nel mercato seguendo la scia tracciata da Cupertino con la sua “tavoletta magica”, generando un volume di affari, nei soli ultimi 10 mesi, di oltre 415 milioni di dollari negli Stati Uniti. In testa alla classifica degli inseguitori si posiziona un contendente del tutto inatteso: non si tratta infatti, come immaginabile, di un dispositivo Android, bensì dell’HP TouchPad, il tablet con sistema operativo webOS commercializzato da Hewlett Packard dopo l’acquisizione di Palm.

Venduto a un prezzo di 499 dollari, circa 375 euro al cambio attuale, ha avuto un successo breve ma intenso, riuscendo in pochi mesi ad aggiudicarsi il secondo posto grazie a il 17% di share. Con l’annuncio di HP del blocco della produzione, il prezzo è crollato a soli 99 dollari, permettendo ai commercianti di svuotare rapidamente i magazzini e contemporaneamente facendo schizzare in alto le vendite, almeno fino al completo esaurimento delle scorte.

Al terzo posto, in forte ascesa, si posiziona Samsung che, con i suoi smartphone e tablet della serie Galaxy è senza ombra di dubbio uno dei contendenti più agguerriti di Apple. Con un 16% di share punta a raggiungere la seconda posizione già a partire dai prossimi mesi.

Infine Amazon con il suo Kindle Fire potrebbe essere una delle sorprese del 2012. Forte di un prezzo davvero contenuto, potrebbe infatti impensierire Apple con l’iPad 2 grazie a un’offerta di contenuti multimediali ricchissima unita a un prodotto di buona qualità e dalle prestazioni davvero interessanti.