QR code per la pagina originale

iPad 3, il display avrà una risoluzione maggiore

Fonti vicine ad Apple suggeriscono l'inizio della produzione dei display per iPad 3, caratterizzati da una risoluzione pari al doppio di quella precedente.

,

L’iPad 3, prossima iterazione del tablet targato Apple, avrà una risoluzione maggiore rispetto al passato. In particolare essa sarà pari a circa il doppio di quella che ha caratterizzato finora il dispositivo in cima alle classifiche delle tavolette a livello mondiale. La notizia giunge da Richard Shim, analista di DisplaySearch le cui fonti avrebbero non solo confermato tale ipotesi, ma avrebbero inoltre suggerito l’inizio della produzione degli schermi del prossimo iPad.

In particolare, Apple si sarebbe affidata a Samsung, Sharp e LGD per la fabbricazione dei display, la cui risoluzione secondo tali fonti sarebbe pari a 2048×1536 pixel e dovrebbe inoltre essere realizzato con tecnologia QXGA. La presenza di tre diverse aziende nella catena di produzione dei display lascia inoltre intuire l’enorme fiducia che il gruppo di Cupertino ripone nella prossima versione del tablet, il cui esordio dovrebbe avvenire nel corso dei primi mesi del prossimo anno.

Le dimensioni del dispositivo dovrebbero restare invariate (9,7 pollici di diagonale), mentre l’edizione con schermo ridotto (si vocifera con diagonale da 7,85 pollici) non sembrerebbe poter giungere a breve giro. Secondo Shim, infatti, Apple avrebbe sì intenzione di proporre sul mercato una soluzione più compatta e, presumibilmente, più economica rispetto a quella attualmente in commercio, ma non prima della seconda metà del 2012: nel corso del prossimo anno, insomma, potrebbero essere due i tablet rilasciati dal colosso della mela morsicata.

I nuovi display con risoluzione maggiore dovrebbero essere spediti nel corso delle prossime settimane, con i primi prodotti terminati in arrivo entro la fine del 2011 e l’inizio della commercializzazione collocabile nel corso del mese di gennaio. L’iPad 3, dunque, porterà con sé importanti novità soprattutto dal punto di vista delle specifiche tecniche, permettendo di ottenere una risoluzione maggiore e dunque maggiore nitidezza del testo mostrato e delle immagini visualizzate.

Fonte: CNET • Notizie su: