QR code per la pagina originale

Nokia Lumia: stime di vendita in ribasso

Un analista riduce le previsioni di vendita per Nokia da 2 milioni a 500 mila unità nel quarto trimestre.

,

Il Nokia Lumia 800 è in commercio da pochi giorni per cui è presto per conoscere i risultati delle vendite. Alcuni analisti del mercato hanno espresso comunque pareri poco positivi sul matrimonio tra Nokia e Microsoft. James Faucette di Pacific Crest Securities ha tagliato le stime da due milioni ad appena 500.000 unità per il quarto trimestre. Alla notizia, la Borsa ha risposto con un calo del 6% delle azioni del produttore finlandese.

Secondo l’analista, le aspettative per i primi smartphone basati su Windows Phone 7.5 sono troppo elevate, in quanto i due terminali annunciati non introducono grandi novità rispetto ai modelli già in commercio:

Crediamo che i nuovi telefoni Nokia non possano attirare gli utenti nel segmento di fascia alta. I Nokia Lumia non hanno un prezzo competitivo; inoltre, le prestazioni di Windows Phone sono state deludenti.

Il Lumia 800 è il primo smartphone Nokia con l’ultima release del sistema operativo Microsoft ed è in vendita in Italia a 499 euro. Il produttore finlandese potrebbe trovare maggiori difficoltà sul mercato statunitense, dove dovrà affrontare la concorrenza agguerrita di Android e iPhone. Finora l’accoglienza è stata tiepida con 1,7 milioni di unità vendute nel terzo trimestre. Apple invece ha venduto 4 milioni di iPhone 4S solo nel primo weekend.

Nokia spera di incrementare le vendite nel 2012, quando presenterà altri modelli anche con processore dual core, ma dovrà offrire prodotti migliori se vorrà aiutare Microsoft a raggiungere il traguardo dei 100 milioni di smartphone venduti.