QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Nexus, fix per i problemi audio

Google spiega che i problemi audio del Galaxy Nexus sono dovuti a un problema software. Imminente un aggiornamento per correggerlo.

,

Google ha riconosciuto l’esistenza di un bug riguardante la gestione del volume audio nel nuovo Samsung Galaxy Nexus. Diversi utenti hanno infatti lamentato un difetto che porta la regolazione dell’audio ad alzarsi e abbassarsi all’improvviso. Il colosso di Mountain View ha specificato che si tratta semplicemente di un problema software, non hardware, e che dunque sarà risolto tramite un aggiornamento a breve.

“Siamo consapevoli dell’esistenza del problema audio e abbiamo sviluppato una correzione. Provvederemo ad aggiornare tutti i dispositivi il più presto possibile”, ha fatto sapere con una nota ufficiale Google.

I problemi audio sono stati identificati poco dopo il lancio britannico dell’atteso dispositivo, apprezzato da critica e pubblico, e coinvolgono prevalentemente le chiamate vocali. Queste passano infatti dall’essere completamente mute a una emissione del suono fastidiosamente elevata. Qualche utente ha osservato che questo difetto si verifica in particolare quando si utilizza una connessione 2G su una specifica banda.

Erano sorti dei timori sul fatto che potesse trattarsi al contrario di un problema hardware tale da costringere Google a ritirare i dispositivi venduti. Qualche rivenditore ha addirittura congelato le vendite dello smartphone per capire meglio la situazione. Tuttavia, dall’azienda sono arrivate rassicurazioni in tal senso che si tratta “semplicemente” di un malfunzionamento software. Non è chiaro quando l’update mirato a correggerlo sarà rilasciato, ma non dovrebbe mancare molto.

Notizie su: