QR code per la pagina originale

Siri, come funziona?

Ecco il funzionamento di Siri in iPhone 4S.

,

Siri è il gioiellino di punta di iPhone 4S, un software al quale è stata attribuita – da Apple e dai consumatori stessi – un’enorme importanza date le sue peculiarità. È una vera e propria killer application: ma come funziona?

Molti sviluppatori sul Web, tra i quali si segnalano anche gli ingegneri della Applidium, si sono dilettati a raccontare alcune scoperte fatte in merito a Siri. Hanno cercato di interpretare i dati inviati e ricevuti dal sistema di riconoscimento vocale: Apple aveva già chiarito che, per funzionare, il software invia i dati a un server remoto. Proprio questa particolarità ha suscitato l’interesse dei developer.

L’analisi condotta ha reso possibile l’ottenimento di informazioni interessanti: l’header utilizzato, denominato ACE, non è uno standard del protocollo HTTP e pare che invii i dati audio veri e propri della registrazione vocale fatta dall’utente. Ogni passaggio dei dati dovrebbe tra l’altro esser accompagnato sempre da un UUID relativo all’iPhone 4S utilizzato. Ecco perché in teoria non si potrebbe inviare una richiesta a meno di non disporre del codice identificativo del dispositivo utilizzato, che appunto deve essere il nuovissimo melafonino.

Su Applidium è disponibile una pagina GitHub contenente tutti gli strumenti creati per svolgere l’analisi su Siri, consigliata a chi volesse saperne di più a riguardo.

Notizie su: