QR code per la pagina originale

La beta 1 di Office 15 sarà pronta a gennaio

Una prima beta di Office 15 sarebbe pronta per gennaio 2012, con la nuova interfaccia Metro pronta ad esordire sotto gli occhi del pubblico.

,

La prima beta di Office 15 potrebbe essere pronta per gennaio 2012: Microsoft, che sta lavorando sulla prossima versione della sua suite per l’ufficio, potrebbe aver pianificato l’uscita di una beta 1, ed una Technology Preview potrebbe essere presentata già qualche settimana prima, in occasione del CES 2012. Il lancio della versione definitiva di Office 15 potrebbe avvenire verso la fine del 2012, parallelamente ad un possibile arrivo di Windows 8 sul mercato.

Con queste scadenze, è lecito aspettarsi un 2012 ricco di informazioni e rumors intorno a quella che potrebbe essere una release di Office molto differente rispetto a quelle passate. La differenza sarà segnata anzitutto dall’impatto visivo, poiché Office 15 utilizzerà l’interfaccia Metro in linea con tutti gli altri prodotti della famiglia Microsoft passando per Windows Phone ed arrivando a Windows 8. Già apparsa negli smartphone con Windows Phone, infatti, Metro sarà gradualmente introdotta in tutti gli altri prodotti dell’azienda realizzando una specie di veste grafica comune, in maniera simile a quanto Apple ha già realizzato con le sue creazioni. Microsoft ritiene infatti di dover allineare le caratteristiche dei suoi prodotti e l’aspetto grafico di Metro, con il suo stile lineare e pulito, va inteso in tal senso come fil rouge dell’intera produzione presente e futura del gruppo.

Tramite Metro, quindi, gli utenti avranno a disposizione una visione più chiara dei propri documenti. Ma Office 15 avrà al suo interno anche una nuova applicazione basata su Moorea, che permetterà agli utenti di navigare più velocemente tra i propri file. Non meno importante è la possibilità di utilizzare mouse, tocco e penna su Office 15, con un notevole incremento delle possibilità di uso e la disponibilità dello strumento su di una molteplicità di schermi e device.

 

Fonte: WinRumors • Via: Softpedia • Notizie su: