QR code per la pagina originale

Chrome supporta i joypad e punta al gaming

Google introduce il supporto ai joypad in Chrome, spalancando così le porte all'avvento di browser game evoluti

,

Google e i videogiochi, un binomio di cui spesso si è parlato ma che fino a oggi non ha saputo esprimere al meglio le proprie potenzialità. L’azienda di Mountain View è di recente tornata alla carica in questo ambito integrando la sezione Games all’interno del social network Google+ e, in futuro, potrebbe sfruttare il proprio Chrome per offrire all’utenza una vera e propria piattaforma per il gaming. La dimostrazione arriva oggi, con le informazioni relative all’introduzione del supporto ai joypad USB per il browser.

A riportare in auge la questione è stato Paul Kinlan di bigG, intervenuto in occasione della Develop Conference in scena a Liverpool, dove ha annunciato che grazie alla tecnologia WebRTC sarà possibile trasformare il software per la navigazione in un vero e proprio canale privilegiato per la fruizione dei contenuti videoludici.

Attenzione però, non si tratta di una mossa finalizzata a creare concorrenza nei confronti di servizi come OnLive o Gaikai, pionieri di quello che oggi viene definito cloud gaming, bensì a offrire loro uno strumento per raggiungere più agilmente il monitor degli utenti, senza la necessità di installare plugin aggiuntivi.

Per assistere al lancio di questa novità sarà necessario attendere i primi mesi del 2012, quando un nuovo update a Chrome introdurrà appunto il supporto a joypad e altri controller USB, assottigliando così ulteriormente il divario che ancora separa le console dedicate esclusivamente ai videogiochi dai sempre più funzionali e versatili browser Web.

Notizie su: