QR code per la pagina originale

Facebook: in Italia è un successo

Facebook in Italia è un successo: sarebbero oltre 21 milioni gli iscritti e 13 milioni vi accederebbero ogni giorno.

,

Facebook in Italia è un fenomeno ormai consolidato. Sono circa 21 milioni gli utenti italiani iscritti al social network, dei quali 13 milioni circa vi accedono ogni giorno, con un ampio utilizzo non solo da PC ma anche da dispositivi mobile (6 milioni). Se nel nostro Paese sono circa 27 milioni coloro che navigano abitualmente su Internet, significa che la stragrande maggioranza delle persone è iscritto alla piattaforma sociale di Mark Zuckerberg.

Quasi un utente su due in possesso di una connessione a Internet accede a Facebook abitualmente, mentre praticamente ogni persona che naviga sul Web ogni giorno, è solito accedervi quotidianamente. Se infatti, secondo i dati Audiweb, ogni giorno sono circa 14 milioni gli italiani che navigano su Internet e circa 13 milioni quelli che vanno su Facebook, ciò vuol dire che Facebook ormai è diventata un’azione di rito da compiere ogni volta che si entra su Internet. C’è da sottolineare però una differenza nelle due rilevazioni: Audiweb analizza un panel, mentre Facebook lo fa sui propri server e fa leva anche sull’analisi del traffico.

Ottimo il trend via dispositivi mobile: sarebbero ogni giorno circa 9 milioni gli utenti che accedono al Web in mobilità, con 6 milioni di questi che entrerebbero su Facebook quotidianamente.

Vi sono infine alcune Regioni d’Italia in cui il social network sembra contare un maggior numero di iscritti e riscontrare pertanto più successo: le parti d’Italia in cui la piattaforma è maggiormente diffusa sono il Lazio (2,624 milioni di iscritti) la Lombardia (1.399 milioni), Campania (719 mila), Piemonte (428 mila) e Sicilia (404 mila). Meno diffusa è invece in Abruzzo (29 mila), Valle d’Aosta (19 mila) e Molise (18 mila). Il 53% degli iscritti è di sesso maschile e il 47% è femminile, e le due fasce d’età più rappresentate sono la 19-24 (20%) e la 36-45 (19%).

Notizie su: