QR code per la pagina originale

Siri, dettatura su iPhone 4 grazie a Cydia

Siri è disponibile in dettatura anche su iPhone 4, grazie a Cydia.

,

La comunità del jailbreak è in continuo fermento e, dopo aver scovato un modo per permettere a Siri di controllare applicazioni di terze parti, si continua ora a lavorare per portarne tutte le funzionalità anche su modelli diversi da iPhone 4S: Siri0us permette di utilizzare la funzione dettatura anche su iPhone 4, iPod Touch 4G e iPhone 3GS, aggiornati a iOS 5.

Come sappiamo, Siri non si limita alle funzioni di assistente personale, ma permette anche, sfruttando la tecnologia Nuance, di eseguire la dettatura dei testi in alternativa all’utilizzo della tastiera virtuale. È una funzione molto utile e dagli ottimi risultati ma, come tutto il pacchetto Siri, è disponibile ufficialmente solamente sugli iPhone di ultima generazione.

Naturalmente tale chiusura non è andata a genio alla comunità hacker, che ha già reso disponibile, tramite Cydia, il pacchetto Siri0us in grado di abilitare la dettatura tramite Siri su tutti i modelli di iPhone aggiornati a iOS 5, con un’interfaccia del tutto simile a quella di iPhone 4S, salvo per la presenza di un banner pubblicitario.

Se, a vostro rischio, avete già eseguito il jailbreak sul vostro dispositivo, per installare Siri0us sul vostro iPhone sarò sufficiente cercare e installare il pacchetto omonimo, dopo aver aggiunto la seguente repository:

http://apt.if0rce.com/

Come si può immaginare la dettatura non è ancora disponibile in lingua italiana, inoltre, anche utilizzando l’inglese, non mancano le imprecisioni nel riconoscimento vocale. Rimane il fatto che si tratta di un pacchetto non ufficiale dunque nessuna garanzia si può avere sulla stabilità e soprattutto sulla sicurezza dello stesso.

Per chi volesse invece utilizzare su iPhone 4 un buon sistema di dettatura, che sfrutta la tecnologia Dragon NaturallySpeaking sul proprio iDevice, segnaliamo l’applicazione presente in App Store Dragon Dictation: permette di dettare un testo, copiarlo negli appunti e incollarlo in qualunque altra applicazione, con un’ottima efficienza del riconoscimento vocale.

Notizie su: