QR code per la pagina originale

Facebook quotato in Borsa con Ipo di 10 miliardi?

Facebook dovrebbe essere quotato in Borsa entro metà 2012. Il valore iniziale IPO è di 10 miliardi di dollari.

,

Facebook si avvicina alla quotazione in Borsa. Secondo il Wall Street Journal, ciò avverrà probabilmente tra i mesi di aprile e giugno del 2012. Gli oltre 800 milioni di iscritti avrebbero un valore di 100 miliardi di dollari. La IPO (Initial Public Offering), l’offerta pubblica iniziale, sarebbe di 10 miliardi di dollari.

Mark Zuckerberg ha sempre sostenuto di essere contrario a una quotazione in Borsa, ma entro aprile 2012 l’azienda di Palo Alto raggiungerà sicuramente i 500 azionisti, per cui sarà obbligatorio presentare pubblicamente il bilancio alla SEC e ciò dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno.

Facebook sta discutendo internamente sui tempi relativi alla consegna dei propri documenti contabili, anche se nessuna decisione definitiva è stata ancora presa sul valore finale della società perché molto dipenderà dal mercato e dall’economia europea. Una valutazione di 100 miliardi di dollari è una della più elevate di sempre. Per fare un confronto, basti pensare che il valore di HP era pari a meno della metà.

Gli investitori di Wall Street attendono questo vero e proprio evento da mesi, anche se le precedenti quotazioni non sono molto rassicuranti: il valore delle azioni di Groupon sono crollate del 42% negli ultimi cinque giorni, mentre quelle di LinkedIn sono scese del 36% da maggio, dopo che il valore del titolo è raddoppiato nei primi giorni di contrattazione.

Notizie su: