QR code per la pagina originale

Cosa leggere su Kindle in Italia?

Acquistare Kindle significa poter avere accesso immediato e gratuito a centinaia di grandi classici oltre ai nuovi bestseller a prezzo vantaggioso.

,

Nel momento in cui si acquista Kindle si fa una scelta: si decide di fare un passo avanti, di mettere da parte la carta e di provare l’ebrezza della lettura su inchiostro digitale. Cosa si perde? Il profumo della carta, il calore della copertina, l’orecchietta per sbaglio e la cartolina come segnalibro. Cosa si guadagna? La possibilità di avere 1400 libri in 170 grammi di peso, lo spazio liberato dalla vecchia libreria ed un marketplace destinato a diventare presto una grande occasione in termini di quantità, qualità e scontistica.

Ma acquistare la versione italiana di Kindle significa anzitutto avere accesso subito, ed a titolo gratuito, ad una biblioteca di enorme valore. Trattasi di un lungo elenco di titoli che, oggi fuori copyright, possono essere fruiti senza spesa alcuna. Amazon cita nomi quali Luigi Pirandello, Edmondo De Amicis e Gabriele D’Annunzio, ma l’elenco può proseguire con Silvio Pellico, Giuseppe Mazzini, Antonio Fogazzaro, Arrigo Boito, Emilio Salgari ed altri ancora. 60 secondi di download, zero spesa. E la lettura può iniziare.

L’elenco dei titoli a pagamento comprende eBook a meno di 2 euro (“Le avventure di Pinocchio” di Collodi, “Canne al vento” di Grazia Deledda, “La coscienza di Zeno” di Svevo, “Uno, nessuno e centomila” di Pirandello e molti altri), a meno di 4 euro (“Il barone rampante” di Calvino, “Il grande Gatsby” di Francis Scott Fitzgerald, “La metamorfosi” di Kafka), fino a migliaia di titoli tutti compresi sotto il range degli 8 euro.

Sarebbero 16 mila i titoli in lingua italiana disponibili fin da subito sul marketplace (900 mila i titoli disponibili a livello internazionale). Tra questi svettano “Inheritance: 4”, “Leprime luci del mattino” e “tre atti e due tempi”, veri e propri bestseller del momento. In quarta posizione v’è peraltro un inedito Zlatan Ibrahimovic (la sua autobiografia è in offerta al costo di 7,79 euro per la giornata di oggi) davanti alle interviste di Walter Isaacson a Steve Jobs.

Diego Piacentini, Senior Vice President International di Amazon, porta a battesimo il nuovo device offrendo il proprio benvenuto ai lettori:

Siamo entusiasti di presentare ai milioni di clienti di Amazon.it il nuovo Kindle Store, con la più vasta selezione di titoli digitali in lingua italiana. I clienti italiani sono appassionati lettori e siamo certi che saranno felici di poter leggere su Kindle libri italiani del calibro di “Gomorra” di Roberto Saviano o “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani e i bestseller del momento come la biografia di Steve Jobs. Kindle è già l’e-reader più venduto al mondo. Grazie allo schermo con tecnologia a inchiostro elettronico, Kindle si legge come se fosse vera carta, senza alcun riflesso, anche alla luce diretta del sole e in più offre il vantaggio di poter scaricare libri interi in meno di sessanta secondi. Kindle è così piccolo e leggero da scomparire tra le mani, aspetto non da poco quando ci si vuole immergere completamente nelle parole dell’autore e in storie appassionanti come ad esempio quelle de “Il Cimitero di Praga” di Umberto Eco.

Occorre inoltre ricordare come acquistare libri su Kindle significa non essere costretti a leggerli sul reader: una volta acquistato, infatti, il titolo è disponibile ovunque si abbia accesso al proprio account Kindle: da pc o da tablet, fino allo smartphone, così che ogni schermo possa avere accesso alla propria libreria ovunque una connessione consenta di sincronizzare il device in uso.