QR code per la pagina originale

Androidland, il primo store del robottino verde

Nasce in Australia il primo negozio dedicato ad Android: gli utenti potranno provare liberamente smartphone e tablet prima di decidere.

,

Apre in Australia il primo punto vendita interamente dedicato ad Android. Trattasi non di un vero e proprio store nel senso stretto, ma di un “negozio all’interno di un negozio” realizzato dall’operatore Telstra nella città di Melbourne. Androidland, comunque, rappresenta il primo angolo al mondo nel quale il robottino verde di Mountain View può liberamente mettersi in mostra senza doversi confrontare con altri sistemi operativi.

I commessi avranno ora il compito di aiutare i nuovi clienti ad avvicinarsi ad Android, mostrando loro tutte le potenzialità della piattaforma targata Google, la quale continua la propria crescita a ritmi esponenziali in tutto il mondo. Tra uno smartphone ed un tablet i visitatori potranno poi vivere un’esperienza interamente targata Mountain View, con alcune dimostrazioni audiovisive tra le quali figura anche un simulatore di volo realizzato mediante l’utilizzo di Google Earth.

Ai clienti sarà inoltre concesso di testare i numerosi dispositivi messi a disposizione sui vari banconi che compongono l’arredamento dello store, prendendo esempio da quanto messo in atto da Apple con i propri negozi da lungo tempo: quale migliore modo per invogliare gli utenti all’acquisto se non quello di concedere loro un dispositivo da provare fin quando non si è convinti di avere tra le mani il prodotto giusto per le proprie esigenze? Tra tablet e smartphone l’offerta è piuttosto ampia, in quanto nello store saranno accolti tutti i principali produttori di device mobile basati sull’OS di Google.

Il progetto nasce in collaborazione con la divisione australiana del colosso delle ricerche e, curiosamente, in una nazione al centro della diatriba legale tra Apple e Samsung a causa del Galaxy Tab che, per l’appunto, ha proprio in Android la piattaforma sulla quale poggia le proprie fondamento. La nazione oceanica strizza dunque l’occhio ad Android, invitando l’OS di Mountain View a mostrarsi al pubblico in uno store ad esso dedicato.

Fonte: Google • Via: The Next Web • Notizie su: