QR code per la pagina originale

Nuovo data center Apple in Oregon, vicino a Facebook?

Apple sta valutando l'ipotesi di acquistare uno spazio a Prineville (Oregon) per la costruzione di un nuovo data center dalle dimensioni imponenti

,

Apple sarebbe intenzionata a espandere ulteriormente la rete di data center dedicati alla gestione dei propri servizi. Stando alle notizie trapelate sul Web nelle ore scorse, l’azienda di Cupertino dovrà valutare entro la fine del mese in corso se acquistare un’area nel territorio di Prineville (Oregon), da dedicare a questo scopo, a soli 400 metri da una delle tante strutture che ospitano i server di Facebook.

La cittadina, che conta meno di 10.000 abitanti, potrebbe dunque trasformarsi a breve un vero e proprio fulcro attraverso il quale vengono gestiti i dati e le informazioni relative ai servizi della mela morsicata, così come già avviene con quelli del social network di Mark Zuckerberg. Un’operazione, ipotizzata da un articolo comparso sulle pagine di Oregon Live, che ricorda da vicino quella messa in campo con la realizzazione della struttura in North Carolina, dove oggi prende vita il cuore pulsante di iCloud.

Secondo quanto dichiarato da due professionisti coinvolti nell’operazione, la più importante azienda nell’ambito della tecnologia sta valutando l’ipotesi di costruire un gigantesco data center a Prineville, poco distante dalla server farm di Facebook inaugurata nei mesi scorsi.

L’area interessata copre una superficie di circa 0,7 Km quadrati all’interno della quale Apple starebbe progettando una struttura da 31 MW, così da garantire prestazioni all’altezza dei nuovi servizi proposti sempre più incentrati sull’impiego di tecnologie cloud, quindi immagazzinamento dei dati online e trasferimento ad alta velocità sui dispositivi dell’utenza.

Notizie su: