QR code per la pagina originale

BlackBerry PlayBook: jailbreak con DingleBerry

Disponibile per il download da oggi, DingleBerry è la tanto discussa applicazione che consente l'accesso ai file di root del tablet BlackBerry PlayBook.

,

Nonostante RIM abbia rilasciato una dichiarazione ufficiale per smentire i rumor sul possibile jailbreak del dispositivo BlackBerry PlayBook, il tablet della Research In Motion è stato sbloccato. Si chiama DingleBerry, l’applicazione che permette l’accesso diretto alla root del BlackBerry PlayBook, al momento disponibile in versione beta solo per Windows.

I creatori del tanto discusso e illegale jailbreak per BlackBerry PlayBook sono dei giovani sviluppatori indipendenti che su Twitter hanno iniziato a spargere la voce del loro fantomatico lavoro, incuriosendo follower e non. Tanto da portare la Research In Motion a confortare pubblicamente i propri clienti, tanto preoccupati per la sicurezza del proprio tablet che – probabilmente – hanno già installato DingleBerry sul proprio PlayBook.

Quindi, xpvqus, neuralic e cmwdotme hanno pubblicato dei video esplicativi, che mostrano come accedere al root del PlayBook e come far funzionare il DingleBerry. In sostanza, questa applicazione fa leva su un bug del sistema operativo BlackBerry QNX e – da oggi – è disponibile in download ma, ricordiamo, che l’installazione invalida la garanzia del dispositivo.

Probabilmente, RIM sta già lavorando su un possibile firmware da rilasciare il prima possibile. Nei giorni scorsi, infatti, nella sua dichiarazione ufficiale, l’azienda canadese ha affermato di voler analizzare l’eventuale jailbreak e, in caso, rilasciare un aggiornamento di sicurezza che copra il bug del sistema operativo del BlackBerry PlayBook. Ricordiamo, infine, che gli smartphone targati BlackBerry sono dotati di un diverso SO e che quindi non possono usufruire delle funzionalità DingleBerry.

Notizie su: