QR code per la pagina originale

App Android su BlackBerry PlayBook: RIM chiude la falla

Chiusa da RIM la falla su BlackBerry PlayBook che consentiva tramite jailbreak di far girare Android sul tablet.

,

Dopo il jailbreak con DingleBerry, che è riuscito a sbloccare l’accesso diretto alla root del BlackBerry PlayBook, RIM è corsa ai ripari, rilasciando in queste ore un apposito aggiornamento con lo scopo di coprire la falla aperta da alcuni sviluppatori indipendenti che rischiava di mettere potenzialmente a rischio la sicurezza del tablet canadese.

Sfruttando DingleBerry gli utenti più esperti potevano inoltre accedere all’Android Market, nonché installare tutte le altre Google Apps sul proprio apparecchio, cosa ovviamente impossibile utilizzando la versione ufficiale del sistema operativo messo a bordo del BlackBerry PlayBook.

Da qualche ora gli utenti possono scaricare il nuovo firmware 1.0.8.6067 grande circa 5 MB e in grado, secondo quanto spiegato da RIM nel changelog, di apportare correzioni a delle non meglio precisate falle di sicurezza, con un richiamo velato e indiretto a quanto fatto da DingleBerry.

L’aggiornamento, che sarà scaricabile in automatico, apporta comunque altre novità più o meno interessanti, tra le quali si segnalano un update per Adobe AIR e il supporto a Flash 10.3.