QR code per la pagina originale

Samsung, il futuro è nei display AMOLED flessibili

In un video Samsung mostra la sua visione del mondo mobile nel prossimo futuro. Ci attendono display flessibili, ridimensionabili e trasparenti

,

Samsung, oltre ad essere uno dei principali rivali di Apple nel settore della telefonia mobile, rappresenta anche uno dei più grandi produttori al mondo di display e certamente quello ad oggi tecnologicamente più avanzato. Gli schermi AMOLED e SUPER AMOLED, integrati sui recenti dispositivi Android dell’azienda, sono diventati in breve tempo uno standard, grazie alla loro luminosità e soprattutto al contrasto elevatissimo. Il colosso sudcoreano non è tuttavia intenzionato a riposare sugli allori e guarda già al futuro, un futuro ancora piuttosto lontano e a tratti fantascientifico.

In un video diffuso dalla compagnia vengono mostrati quelli che potrebbero essere i device mobile che ci ritroveremo a utilizzare tra qualche anno.

Cosa dobbiamo dunque aspettarci dal futuro? Secondo Samsung i display diventeranno flessibili, trasparenti e addirittura ridimensionabili. Parliamo di terminali composti praticamente dal solo schermo, piegabile e adattabile alle varie esigenze, riuscendo a passare dalle dimensioni di uno smartphone a quelle di un tablet.

Ma non si tratta soltanto di fantasia, da anni infatti la multinazionale di Seul lavora ai primi schermi flessibili, alcuni dei quali sono stati mostrati al CES 2011, tuttavia la commercializzazione di prodotti che possano trarre beneficio da questa tecnologia sembra essere ancora abbastanza lontana. Di certo in Samsung non manca dell’estro necessario a tradurre in realtà quello che oggi potrebbe sembrare semplicemente impossibile.

Notizie su: