QR code per la pagina originale

Broadcom e Bluetooth, le batterie durano 10 anni

Broacast sta sviluppando un chip per device bluetooth in grado di prolungare la vita delle batteria AA fino a dieci anni. Semplificato anche il pairing.

,

Uno degli elementi maggiormente fastidiosi in merito alle periferiche Bluetooth (ma anche wireless) è sicuramente l’esigua durata della batteria e il processo di riconoscimento dei device, conosciuto come pairing. Broadcom Corporation, azienda statunitense che si dedica alla produzione di semiconduttori per la comunicazione, sta sviluppando un nuovo chip che sarà in grado di prolungare esponenzialmente la vita di una batteria AA, fino a dieci anni.

Il chip in questione, denominato dall’azienda americana Bluetooth 3.0 BCM20730, è disponibile come progetto di riferimento per tutti coloro che hanno intenzione di testarlo, e utilizza vari trucchi di firmware per incrementare drasticamente la durata della batteria e il consumo ridotto di energia, già implementato nei prodotti Bluetooth Low Energy (LE). Un’importante caratteristica è che il chip Broadcom è anche retrocompatibile con tutte le periferiche Bluetooth più datate.

Parallelamente, Broadcom sta progettando l’USB HID Emulation con tecnologia ZeroTouch, grazie al quale sarà possibile connettere subito ed automaticamente le periferiche al proprio computer, senza alcun complesso e prolisso processo di paring. Il chip è ancora in piena produzione e Broadcom non ha ancora annunciato quando verranno rilasciati i primi prodotti dotati della sua nuova tecnologia.

Fonte: Wired • Via: Ubergizmo • Notizie su: