QR code per la pagina originale

Windows Phone: SkyDrive accessibile da tutte le app

Microsoft annuncia un nuovo SDK per dare pieno accesso al servizio di storage online.

,

Con Windows Phone 7.5 Microsoft ha introdotto il supporto per il suo servizio di storage online, ma limitato esclusivamente alle funzionalità e alle applicazioni integrate nel sistema operativo. La scorsa settimana, l’azienda di Redmond ha annunciato che SkyDrive potrà essere utilizzato anche dai software di terze parti.

Microsoft ha aggiornato le API Live Connect e pubblicato una nuova versione del Live SDK, grazie al quale le applicazioni avranno d’ora in poi accesso alle complete funzionalità di SkyDrive. Gli utenti potranno effettuare l’upload di documenti, foto e video sulla nuvola, utilizzando applicazioni create per la piattaforma Windows Phone.

SkyDrive è destinato a diventare uno dei servizi chiave di Microsoft. Accessibile in precedenza solo da computer, con l’annuncio di Windows Phone 7.5 è diventato lo spazio di archiviazione preferito dagli utenti di Mango e, dal prossimo anno, riceverà una spinta ulteriore da Windows 8, in cui sarà perfettamente integrato. Recentemente Microsoft ha rinnovato il servizio introducendo miglioramenti per la condivisione e la gestione dei file, oltre al caricamento drag&drop dai browser che supportano le API HTML5.

Una delle prime applicazioni che permettono di memorizzare i propri documenti su SkyDrive è HandyScan. Il software permette di effettuare la scansione dei documenti utilizzando la fotocamera posteriore dei terminali Windows Phone.

Notizie su: