QR code per la pagina originale

Windows Phone: Steve Ballmer sostituisce Andy Lees

Ballmer ha assegnato a Lees un nuovo lavoro per il 2012. Si occuperà dell'integrazione tra Windows Phone e Windows 8.

,

Andy Lees, considerato il principale autore della rinascita di Microsoft nel settore mobile, non è più il presidente della divisione Windows Phone. A comunicarlo è lo stesso Steve Ballmer che ha assegnato il posto vacante a Terry Myerson. Lees rimarrà all’interno dell’azienda di Redmond, ma occuperà un nuovo ruolo.

Andy Lees ha guidato la divisione Windows Phone per oltre tre anni, contribuendo alla crescita di Microsoft sul mercato degli smartphone, sebbene i risultati non hanno ancora raggiunto un traguardo soddisfacente in termini di vendite. Steve Ballmer ha ringraziato Lees con queste parole:

Voglio personalmente ringraziare Andy per il suo contributo. Nei tre anni in cui Andy ha guidato la divisione Windows Phone, abbiamo fatto molta strada e costruito un team forte che ha realizzato WP7 e WP7.5, e creato un ecosistema intorno a Windows Phone. Si tratta di numerosi progressi in un breve periodo di tempo, e sono felice che Andy abbia accettato questa nuova sfida.

Il nuovo ruolo che Ballmer ha assegnato a Lees riguarda l’integrazione tra Windows Phone e Windows 8, per cui molto probabilmente dovrà lavorare insieme a Steven Sinofsky, attuale presidente della divisione Windows, per creare quel famoso ecosistema unico che Microsoft ha pianificato da molto tempo.

Notizie su: