QR code per la pagina originale

Yinlips YDPG18, la PS Vita cinese con Android

L'azienda cinese Yinlips lancia YDPG18, la "sua" PlayStation Vita con Android

,

L’industria tecnologica cinese ne combina un’altra delle sue. Il costruttore Yinlips ha infatti presentato la nuova console YDPG18, chiaramente ispirata alla PlayStation Vita che Sony lancerà questo fine settimana in Giappone. Il dispositivo è dotato di una versione personalizzata di Android, con funzionalità che sembra si mettano nel mezzo tra Froyo e Gingerbread, e di un discreto comparto hardware.

La console è costruita infatti con un processore Amlogic da 1,2 GHz, 512 MB di memoria RAM DDR2, doppia fotocamera, display touchscreen LCD da 5 pollici (800×480 pixel), una porta HDMI, slot USB, connessione WiFi, lettore microSD e giroscopio.

Curiosa la presenza di un supporto nativo per emulatori di giochi appartenenti al catalogo delle vecchie console, come NES, SNES, MAME, Game Boy, Game Boy Color, PlayStation e altre ancora, oltre alla possibilità di poter visualizzare film in alta definizione. Naturalmente, la console permetterà, oltre di far girare i titoli per essa sviluppati (sui quali il costruttore promette una grafica vicina agli attuali sistemi casalinghi), di sfruttare tutte le funzioni tipiche dei sistemi Android.

L’autonomia è garantita per circa 5 ore da una batteria 2.900 mAh al litio. La Yinlips YDPG18 sarà disponibile al lancio in diversi modelli, con memoria interna da 4, 8, 16 oppure 32 GB di memoria interna e in differenti colorazioni: rossa, azzurra, bianca e nera.

Notizie su: