QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia un fix per il bug di Windows Phone

Microsoft conferma il bug relativo agli SMS e rilascerà una patch risolutiva al più presto.

,

Microsoft ha confermato l’esistenza del bug che provoca il riavvio del sistema operativo e il blocco della funzione di messaggistica. Come scoperto da WinRumors, Windows Phone 7.5 soffre di una vulnerabilità che potrebbe consentire l’invio di un SMS creato ad hoc al dispositivo, attuando un DoS (Denial of Service).

Il problema colpisce diversi smartphone aggiornati all’ultima release del sistema operativo Microsoft. Alla ricezione del messaggio, anche attraverso Facebook e Windows Live Messenger, il terminale si riavvia e non è più possibile accedere all’hub Messaggi. La funzionalità si può ripristinare solo dopo un reset hardware.

Greg Sullivan, Senior product manager per la divisione Windows Phone di Microsoft, ha confermato il bug:

Siamo a conoscenza del problema e il nostro team di tecnici lo sta esaminando ora. Una volta che avremo maggiori dettagli, prenderemo le misure appropriate per garantire la protezione degli utenti.

Il bug si manifesta con le versioni 7720 e 7740 di Windows Phone 7.5. Fortunatamente non è stata divulgata l’esatta procedura per scrivere ed inviare il messaggio. Microsoft rilascerà presto un fix in modalità OTA (Over-The-Air) oppure mediante Zune come ha sempre fatto finora.

Notizie su: