QR code per la pagina originale

Sanremo Social: le candidature su Facebook

Il Festival di Sanremo 2012 si fa social e le candidature per la sezione Giovani si fanno ora su Facebook.

,

Il Festival di Sanremo diventa social e cede al fascino del Web, proponendo Facebook come nuovo strumento per le modalità di selezione a tutti coloro che volessero candidarsi alla 62esima edizione della popolare kermesse italiana. Ecco come funziona Sanremo Social.

Questo il regolamento, che spiega le modalità di accesso su Facebook per partecipare a Sanremo Social:

fino alle ore 18:00 di giovedì 5 gennaio 2012 ogni artista giovane interessato a partecipare a SANREMOSOCIAL dovrà direttamente caricare su facebook.com/sanremosocial una foto e una canzone “nuova” in audio/video che, subito dopo il controllo tecnico dell’Organizzazione, verrà pubblicata sulla stessa pagina. Tra tutti coloro che avranno inviato la canzone verranno selezionati 60 artisti (+ 20 riserve) da invitare alle audizioni.

Dal momento in cui un utente carica il proprio brano su Sanremo Social, sarà possibile esprimere la propria preferenza alla canzone desiderata entro l’8 gennaio. I partecipanti più votati entreranno in un gruppo di 30 artisti i quali si candideranno, insieme ad altri 30 votati da una speciale giuria, a un posto per il Festival di Sanremo 2012.

Giovedì 12 gennaio 2012 sarà il Sanremo Social Day, ovvero il giorno previsto per l’audizione del primo gruppo degli artisti selezionati. Ne verranno scelti 6, i quali parteciperanno a Sanremo Giovani 2012. Rai tenta dunque di utilizzare il popolare brand Facebook per attirare l’interesse dell’utenza del social network e per rilanciare la kermesse. Prende però tutte le precauzioni del caso, come sottolineato al momento dell’annuncio ufficiale dell’iniziativa:

Non potrà essere imputata a RAI alcuna responsabilità nell’ipotesi di funzionamento difettoso della rete Internet che sia di ostacolo all’accesso o allo svolgimento di SANREMOSOCIAL.

Gli artisti e/o le case discografiche partecipanti a SANREMOSOCIAL dovranno adottare tutti i sistemi di protezione necessari per tutelare dati e/o programmi conservati nel proprio materiale informatico e telefonico contro qualsiasi intrusione.

RAI non sarà responsabile di eventuali atti vandalici esterni di qualsivoglia natura.

Chiunque si colleghi al sito e partecipi all’iniziativa è interamente unico responsabile del proprio operato.

A titolo puramente esemplificativo, è esclusa la responsabilità di RAI in caso di malfunzionamento del collegamento telefonico, di problematiche legate a hardware e/o software, di perdita di informazioni fornite dai partecipanti per una causa non imputabile a RAI, di errori umani e/o di origine elettronica, di disturbi che potrebbero impedire il buon svolgimento dell’iniziativa.

Rai non è responsabile di eventuali ritardi della posta elettronica e del trasferimento dei dati online in generale.

RAI fa tutto quanto possibile per offrire agli utenti informazioni e/o materiali disponibili e controllati e, per questo, non sarà responsabile degli errori, dell’indisponibilità delle informazioni e/o della presenza di un virus su Facebook o nella rete.

Notizie su: