QR code per la pagina originale

Google Chrome 16, un browser per tutti

Google Chrome si aggiorna alla versione 16, introducendo la possibilità di utilizzare più account sullo stesso browser

,

Chrome, il browser made in Mountain View, si aggiorna alla versione 16. Oltre all’introduzione delle immancabili migliorie riguardanti correzioni al codice e prestazioni, è in particolare una funzionalità inedita a rendere interessante l’update. Da oggi, Google Chrome permette di utilizzare account differenti sulla stessa piattaforma.

Una sorta di feature multi-utente, che presenta due vantaggi rispetto al resto dei software per la navigazione attualmente disponibili. Il primo è legato a tutte quelle situazioni in cui più persone utilizzano lo stesso computer, che in questo modo non saranno costrette a scendere a compromessi in termini di preferiti, cronologia, cookie, compilazione automatica dei moduli ecc. Una volta lanciato il browser, sarà sufficiente selezionare la voce “Accedi a Chrome” e inserire le credenziali del Google Account, in modo da avere subito a disposizione tutti i propri elementi.

Google Chrome 16

L’altro vantaggio dovuto all’adozione di questo approccio riguarda principalmente chi si trova a dover utilizzare spesso postazioni differenti, come ad esempio i computer di casa e del lavoro. La possibilità di effettuare il login, personalizzando così in pochi secondi l’interfaccia, i collegamenti e più in generale il funzionamento del browser, rappresenta una comodità che potrebbe spingere sempre più utenti ad abbracciare la soluzione offerta da Google, che di recente ha fatto segnare il sorpasso nei confronti del concorrente Mozilla Firefox.

Notizie su: